By Emanuela Haimovici

Trasparenza

Se guardiamo al significato della parola trasparente, la prima cosa che salta all’occhio è: aggettivo, detto di corpo che lascia passare la luce.

In questo momento di notizie che ci bombardano su tutti i fronti, tv, giornali, e internet, avere a che fare con la trasparenza assume un significato veramente importante e profondo.

Con informazioni accurate e trasparenti, le persone possono rivolgere la propria attenzione e le proprie capacità alle sfide dello sviluppo di nuove soluzioni.

Trasparente si dice un oggetto che lascia vedere nitidamente ciò che sta dietro di esso, senza filtri e così come è, così ci arriva.

Risulta importantissimo avere informazioni chiare e soprattutto vere che ci rimandino al nostro potere di capire e decidere da che parte stare.

Essere trasparenti in ambito aziendale ha la stessa importanza di cui abbiamo parlato: per un manager alla guida di una azienda essere trasparente significa vivere non per proprio interesse ma per quello degli altri, per il suo team e per chi all’esterno usufruisce dei suoi servizi.

Essere trasparenti è una abilità fondamentale nella costruzione della sicurezza psicologica: i leader premurosi riconoscono che condividere le notizie subito e con trasparenza è una strategia vitale per l’azienda stessa.

Grazie alla condivisione trasparente non solo dei risultati raggiunti, ma anche dei problemi incontrati sul cammino verso l’obiettivo, i componenti del gruppo impareranno a collaborare e svilupperanno fiducia nei loro manager e nell’impegno profuso dagli stessi. 

 

Una mancanza di trasparenza si traduce in sfiducia e un profondo senso di insicurezza.

(Dalai Lama)

Le organizzazioni che prendono seriamente la volontà di creare sicurezza psicologica devono per prima cosa incoraggiare le persone a parlare onestamente degli attuali problemi che vedono e creare percorsi dove la comunicazione trasparente sia alla base di tutto.

Senza questo passaggio, il successo sarà nella migliore delle ipotesi illusorio.

Ci vuole coraggio per scegliere la trasparenza e la saggezza per sapere che la scelta è quella giusta per raggiungere gli obiettivi che contano per tutti.

Il punto cruciale è che se vuoi che gli altri parlino in maniera trasparente, tutto questo deve iniziare dall’alto.