By Emanuela Haimovici

Timothy R. Clark è autore di libri che trattano la sicurezza psicologica in ambito aziendale e in un
articolo scritto il 12 marzo di questo anno, tratto da un suo libro, 1 parla proprio di passi
fondamentali per creare sicurezza psicologica, per l’esattezza quattro passi.


Quattro precisi passi che riassumono quanto scritto fino ad adesso nel nostro blog sulle abilità
fondamentali in luogo di lavoro che creano sicurezza psicologica.
Vediamoli insieme e prendiamoli come una sorta di ripasso.
Clark dice che la sicurezza psicologica è una condizione sociale in cui ci si deve sentire inclusi, e
questo è il primo passo, sicuri di imparare, il secondo passo, certi di contribuire alla crescita
organizzativa, il terzo passo e quarto, ma non meno importante, sfidare lo status quo, cioè non avere
timore di condividere le proprie incertezze, di dare apporti funzionali alla crescita aziendale e
sentirsi liberi di potersi esprimere senza temere giudizi o discriminazioni.


Clark dice che alla base di tutto c’è un principio chiave che deve essere ben impresso nella testa
soprattutto dei leader: bandire la paura dal luogo di lavoro e creare un ambiente educativo.
Solo rispettando questo principio si può costruire un ambiente sicuro dal punto di vista psicologico.

” …bandire la paura dal luogo di lavoro e creare un ambiente educativo.